Com’è cambiata la nostra prima idea di un complesso residenziale?

Qualche settimana fa eravamo qua a raccontarvi di una nuova idea: un complesso residenziale d’alta gamma. Ora siamo di nuovo qua a dirvi che abbiamo deciso di dare una nuova forma a quel progetto.

Cosa cambierà?

  • la villa singola che avevamo ipotizzato di realizzare in fase iniziale diventerà una bifamiliare;

  • gli altri due edifici del residence ospiteranno due appartamenti ciascuno.

Perchè?

La ragione più importante che ci ha spinto a cambiare la nostra idea originale sono stati i tempi di consegna. Per rispettare quel disegno avremmo dovuto chiedere ai nostri clienti di aspettare un pò di tempo prima d’avere il loro appartamento. Come sapete, invece, noi crediamo molto nell’importanza di poter essere presenti ed efficaci in tempi brevi.

Così abbiamo distribuito in maniera diversa i sei appartamenti all’nterno dei tre edifici. Ogni edificio ospiterà solo due abitazioni e questo agevola molto l’avvio dei lavori.

Quali sono gli altri vantaggi?

Oltre a poter costruire e consegnare un appartamento in tempi decisamente più brevi, il nuovo disegno concede ai nostri clienti anche una serie di altri vantaggi:

  • maggiore libertà: ogni appartamento avrà un ingresso indipendente;

  • ogni famiglia avrà il suo giardino

  • maggiore flessibilità nell’arredamento e nella disposizione degli spazi: ogni abitazione sarà libera sui quattro lati. Questo aumenta di gran lunga la quantità di luce naturale degli ambienti interni e vincola molto meno la disposizione degli ambienti.

Quello che non è cambiato rispetto all’idea originale è la voglia di farvi vivere bene la vostra casa; quindi abbiamo mantenuto l’idea di costruire appartamenti ampi e luminiosi, di circa 90 mq dove possono convivere anche tre camere e due bagni.

Vi aggiorneremo a breve con nuovi rendering e altre immagini!

Per ogni dubbio o maggiori informazioni, scrivete a daniele@gruppopirani.it

2016-12-20T09:43:04+00:008 Luglio 2016|News|